Facebook YouTube Google Maps E-mail RSS
 
 
 
 
formats

Matteo Bracciali: “Sul gioco d’azzardo basta «letterine», adesso il regolamento”

Pubblicato il 2 agosto 2017 da

177 milioni di euro. Queste sono le cifre del gioco d’azzardo e del conseguente disastro sociale che si è compiuto nel Comune di Arezzo nel 2016. Ad Aprile il Consigliere Alessandro Caneschi aveva chiesto al Comune di Arezzo di approvare un regolamento sul gioco lecito sul modello di quello distribuito in tutta la Regione da Anci Toscana, ma ancora i primi giorni di giugno l’Assessore Tanti, in risposta all’interrogazione del Consigliere Caporali, ribadiva la volontà di “…attendere un regolamento regionale per poi adottarlo. Questo per evitare che si verifichino i rischi incorsi da altri Comuni che hanno agito singolarmente e

(Continua)…

 
formats

Ombre sull’assegnazione degli spazi nelle palestre del Comune di Arezzo. L’Amministrazione verifichi la correttezza delle domande accolte

Pubblicato il 26 luglio 2017 da

Per un’associazione sportiva, la possibilità di programmare le attività per l’anno che verrà è legata indissolubilmente agli spazi all’interno delle strutture sportive comunali e scolastiche. Il 19 Luglio sono stati pubblicati gli esiti del bando che ogni anno il Comune di Arezzo emette per assegnare le ore a disposizione della società. I criteri per scegliere la società che usufruirà degli spazi, in caso di richiesta di uso dello stesso impianto negli stessi orari da parte di più soggetti, è normato da tre criteri: titoli sportivi, attività giovanile, partecipanti a campionati ufficiali, consistenza numerica degli atleti tesserati. A seguito degli esiti

(Continua)…

 
formats

Integrazione e sicurezza, un binomio inscindibile, soprattutto per Saione

Pubblicato il 25 luglio 2017 da

Dichiarazione del Gruppo consiliare del Partito democratico Sicurezza va coniugata con integrazione. Questa è la priorità. Il quartiere di Saione non può reggersi su una sola gamba, con slogan come l’esercito in strada: il pattugliamento delle strade è una misura, ma se lasciata a sé stessa rischia di ingenerare ancora di più in senso di un quartiere sotto assedio. Quella dell’esercito si rivela una delle tante contraddizioni del centrodestra di governo. L’altra evidente è il togliere con una mano e il prendere con l’altra: i gruppi politici dell’attuale maggioranza criticano il governo mentre l’attuale amministrazione con una sua partecipata, la

(Continua)…

 
formats

Il gruppo consiliare Pd si riunisce a Saione.

Pubblicato il 20 luglio 2017 da

Domani sera alle ore 21:00, in via Pasqui “Normalmente teniamo le riunioni del Gruppo consiliare nella sede del partito – ricorda il Capogruppo Luciano Ralli – ma la preconsiliare in vista della seduta di lunedì prossimo la faremo domani (ndr. venerdì 21 Luglio) a Saione. Sarà aperta a tutti i cittadini, alle ore 21, nella sede della ex Circoscrizione in via Pasqui”. Verranno esaminate le pratiche all’ordine del giorno del Consiglio comunale e gli argomenti per interrogazioni ed eventuali mozioni. “A Saione non servono né allarmismi, né ipotesi estreme. – sottolinea Ralli – Occorrono progetti, azioni e segnali precisi. Noi siamo una

(Continua)…

 
formats

Il razzismo non ha giustificazione

Pubblicato il 15 luglio 2017 da

Gruppo consiliare Pd: “Ghinelli scelga quale strada prendere in tema di immigrazione” “Negri di merda” non è una frase “sbagliata nella forma”, come ha dichiarato il Sindaco Ghinelli, è un orrore morale capace di riaprire porte che pensavamo chiuse. Non è una bella stagione politica quella nella quale tornano argomento di dibattito sui media e quindi nel senso comune terribili parole quali razzismo e fascismo. Qualcuno prova a giustificare il secondo con la libertà di pensiero. Qualcuno, come il Sindaco di Arezzo, prova a giustificare il primo con  una “pesante, comprensibile, insofferenza”. Esiste un piano etico e morale sul quale

(Continua)…

 
formats

PD: “Invitiamo i giornalisti del Sole24Ore ad Arezzo a conoscere davvero le nostre imprese orafe”

Pubblicato il 6 luglio 2017 da

Dichiarazione del Segretario comunale, Alessandro Caneschi e del Capogruppo consiliare, Luciano Ralli I servizi del Sole24Ore sul settore orafo aretino “fondono” vari settori dell’informazione: nera, giudiziaria, economica. Con spunti, come lo stesso giornale ammette, di “leggenda”. Una fusione dalla quale emerge un giudizio particolarmente inquietante sul settore orafo di Arezzo. Inquietante ma inaccettabile perché la valutazione finale trova il suo fondamento, leggende a parte, su vicende di natura penale. Non vogliamo entrare in esse se non per ricordare che la responsabilità penale è personale: se qualcuno ha commesso reati ne dovrà rispondere. Ma sul banco degli imputati salirà una persona,

(Continua)…

 
formats

Pd sul disagio giovanile: mettere in rete le competenze e creare un Osservatorio permanente

Pubblicato il 24 giugno 2017 da

Un Osservatorio permanente sul disagio giovanile. Questa la decisione assunta dal Pd aretino al termine del convegno tenutosi Giovedì 22 Giugno all’Hotel Minerva. “Abbiamo messo a confronto la scuola, la sanità e le istituzioni – ricorda Luciano Ralli, Capogruppo Pd nel Consiglio comunale di Arezzo – E’ emerso un crescente bisogno di interventi di prevenzione e di presa in carico di giovani con disturbi più o meno gravi, di tipo neurologico e psichiatrico, di disturbi dello sviluppo delle funzioni cognitive superiori o disturbi delle funzioni affettive e sociali. Senza dimenticare il crescente uso di sostanze con dipendenza dalle stesse e dal

(Continua)…

 
formats

Il disagio giovanile è un’emergenza che richiede l’impegno di tutti

Pubblicato il 20 giugno 2017 da

Il 22 Giugno convegno all’Hotel Minerva. Il disagio giovanile si conferma un’emergenza. Il Pd aretino, insieme ai Giovani Democratici, mette a confronto scuola, sanità e istituzioni. Appuntamento Giovedì 22 Giugno, con inizio alle 17, nei locali dell’Hotel Minerva. Coordineranno l’iniziativa i Segretari dell’Unione comunale, Alessandro Caneschi e del Circolo Giotto, Bianca Leda Patrussi. Interverranno la dirigente scolastica Emanuela Caroti, il professore Paolo Martini, i dottori Licia Avallone e Giampiero Cesari. Con la loro Sindaca Simona Neri in rappresentanza dell’ANCI. Saranno presenti i parlamentari Donella Mattesini e Marco Donati; la vice Presidente del Consiglio regionale, Lucia De Robertis; il Segretario provinciale

(Continua)…

 
formats

Caneschi: “Nonostante Ghinelli, 17 milioni dal Governo per le periferie. Adesso sicurezza e decoro per tutte le scuole e palestre del Comune”.

Pubblicato il 9 giugno 2017 da

Il Governo, anche per il costante impegno e stimolo dei parlamentari locali del Partito democratico, mantiene gli impegni e finanzierà tutti i progetti legati alla riqualificazione delle periferie. Diciassette milioni di euro sono le risorse assegnate al Comune di Arezzo. Una novità fondamentale per il futuro della città e per la possibilità di investire sulle periferie urbane. Adesso vigileremo affinché le risorse che il Governo ha assegnato al Comune, nonostante l’amministrazione comunale non fosse riuscita a rientrare nella graduatoria dei progetti finanziati, siano utilizzate in modo corretto e diventino un motore di sviluppo e lavoro. Chiediamo altresì al Sindaco un

(Continua)…

 
formats

“Caro Desideri, io non ci sto!”.

Pubblicato il 31 maggio 2017 da

Caro Desideri, io non ci sto! Abbiamo partecipato, in veste di amministratori locali all’evento “Tessere i territori”, all’incontro tra la Asl Toscana sud-est rappresentata ai massimi livelli e i Comuni della Provincia in cui sono stati esposti i livelli di assistenza attuali e le prospettive dei prossimi anni. Ho dovuto però constatare che quanto esposto, a partire dalla relazione del direttore generale, era piuttosto datato, non corrispondente alle emergenze e di insufficiente lungimiranza. Come consigliere comunale di Arezzo non ci sto a non affrontare le sfide delle emergenze sanitarie attuali e del futuro della sanità aretina. Le conseguenze della crisi

(Continua)…

 
 
© Partito Democratico di Arezzo