Facebook YouTube Google Maps E-mail RSS
 
 
Home » Articles posted by Admin

Archivio autore:


Interrogazione di Romizi e Caneschi sui punti informativi turistici: “Un anno di Fondazione e nulla è stato fatto: non c’è nessun miglioramento”.

Pubblicato il 11 Settembre 2019 da

“A distanza di un anno e mezzo dall’istituzione della Fondazione Arezzo Intour, nulla o quasi è stato fatto per implementare i servizi a favore dei turisti che arrivano in città. Anzi, non sono nemmeno stati mantenuti alcuni dei servizi preesistenti”. Lo dichiarano il capogruppo di Arezzo in Comune, Francesco Romizi, e Alessandro Caneschi,  consigliere del Partito Democratico, che tracciano una sintesi dello stato di fatto: “Il punto di informazione dell’emiciclo Giovanni Paolo II presso le scale mobili è chiuso da diversi mesi e ancora non conosciamo quale sarà il suo futuro utilizzo. Il punto di informazione e accoglienza presso piazza

(Continua)…

Un consiglio comunale aperto da tenersi a San Marco.

Pubblicato il 1 Settembre 2019 da

Un consiglio comunale aperto da tenersi a San Marco. È la richiesta del Partito democratico di Arezzo dopo i ripetuti allagamenti che hanno danneggiato la zona. «L’amministrazione comunale deve dare le risposte e ci deve mettere la faccia – dichiara il segretario aretino Alessandro Caneschi – abbiamo già evidenziato le lacune e i ritardi del Comune su questo fronte e chiediamo che vengano realizzate le casse di espansione sui torrenti Sellina, Vingone e Valtina». Misure strutturali per la difesa del territorio da eventi meteo non più considerabili eccezionali, ai quali il Pd chiede venga affiancata una costante manutenzione: «Serve una pulizia

(Continua)…

Spreco di denaro per la nuova sede della Municipale, il caso alla Corte dei conti

Pubblicato il 5 Agosto 2019 da

Esposto alla magistratura contabile di PD, Arezzo in Comune, Lepri del M5S e LEU Arezzo. Quasi 6 milioni di euro per acquistare e demolire l’ex scuola e ricostruire la sede della Polizia Municipale in via Filzi. Una cifra spropositata che graverà sulla spesa corrente del Comune di Arezzo, riducendo la possibilità di effettuare quelle indispensabili manutenzioni che il nostro territorio richiede. Per queste ragioni, avendo trovato un muro di gomma in Consiglio comunale, abbiamo portato le carte alla Corte dei Conti di Firenze, sarà la magistratura contabile a verificare la congruità dell’operazione e a stabilire, come noi crediamo, se sia

(Continua)…

Maltempo Arezzo: su danni al Bagnoro e Via Romana gravi responsabilità del Comune

Pubblicato il 31 Luglio 2019 da

I progetti e le risorse per la messa in sicurezza del Valtina erano già pronti nel 2014, se qualcuno se ne è dimenticato, questo è il Sindaco che farebbe bene a chiedere scusa ai cittadini e a lasciare l’incarico. I Gruppi consiliari del PD e di Arezzo in Comune ritengono che le responsabilità di questa parte dei danni subiti dal territorio siano ascrivibili alla giunta.  L’ondata di maltempo eccezionale che ha colpito Arezzo nelle giornate di sabato e domenica,  ha lasciato cicatrici profonde alla nostra amata città e il nostro primo pensiero e solidarietà va quindi alla popolazione colpita negli

(Continua)…

Raro festival e politiche culturali. “Dalla Guido d’Arezzo a un Arezzo a guida incerta e discutibile”

Pubblicato il 25 Luglio 2019 da

Conferenza stampa del Gruppo consiliare del Partito democratico sul Raro festival e le spese sostenute per organizzare il cartellone di eventi e più in generale sui caratteri e i risvolti delle politiche culturali dell’Amministrazione Ghinelli. Presenti Alessandro Caneschi, Matteo Bracciali, Donato Caporali e Pasquale Macrì. È stato quest’ultimo a esordire: “è doverosa una premessa. L’insediamento della giunta Ghinelli è stato preceduto da una campagna elettorale molto incentrata sui temi culturali. E in quella occasione, se ne parlò sempre in termini di sfida e con l’accusa mossa nei nostri confronti di avere ‘fatto troppo’. Evidentemente hanno preso questo j’accuse sul serio.

(Continua)…

Ghinelli scappa dalle domande su Coingas. Un sindaco a sovranità limitata

Pubblicato il 18 Luglio 2019 da

È palese che la vicenda Coingas imbarazzi fortemente la giunta e direttamente il sindaco. Ghinelli scappa dalla commissione controllo e garanzia e annuncia ‘sovranità limitata’ in consiglio comunale. Ormai la città si ritrova con i pezzi più importanti della giunta in ostaggio dei propri errori.   La richiesta avanzata al sindaco di partecipare ai lavori della commissione non ha nessuna attinenza con il lavoro della magistratura, ma è semplicemente tesa a chiedere chiarimenti sulle scelte politiche che hanno determinato la decisone di affidare 450.000 di consulenze da parte di Coingas. Risorse che, ricordiamo ancora una volta, sono frutto delle bollette

(Continua)…

Piano strutturale, dopo il debutto a Villa Severi, il nostro tour prosegue nelle frazioni

Pubblicato il 8 Luglio 2019 da

Spiegare ai cittadini quali sono le lacune dello strumento urbanistico adottato dalla maggioranza, illustrare le nostre idee e continuare il dialogo sul futuro del territorio. Dopo l’incontro a Villa Severi di giovedì scorso, il Partito Democratico ha aperto un tour nei centri dell’aretino. «È stata interessante e molto partecipata l’iniziativa dei gruppi consiliari PD e Arezzo in Comune – spiega la nota dei Democratici – cittadini, associazioni, tecnici e forze politiche si sono confrontati sulla volontà, prevista nel Piano Strutturale, dell’ amministrazione di centro-destra di realizzare la bretella a nord. Quello che la giunta Ghinelli non ha fatto prima dell’adozione

(Continua)…

Coingas: serve operazione trasparenza sulle partecipate. Merelli si dimetta da assessore

Pubblicato il 6 Luglio 2019 da

Sulla vicenda Coingas il Partito Democratico di Arezzo chiede al Sindaco Ghinelli di fare piena luce. Preso atto della volontà di difendere l’assessore Alberto Merelli, attualmente indagato insieme all’ex ed all’attuale amministratore unico della società, chiediamo che il Sindaco porti tutte le carte in consiglio comunale e in tutte le sedi di verifica politica, come la commissione controllo e garanzia.   Ribadendo la presunzione di innocenza nei confronti di tutti gli indagati, quello che interessa al PD è un chiarimento politico a fronte di quanto sta emergendo nell’inchiesta sulle consulenze. Al di là dei profili penali, emerge un quadro di

(Continua)…

Pd e Arezzo in Comune: “Un piano strutturale che nasce coi capelli bianchi”.

Pubblicato il 27 Giugno 2019 da

Il Piano strutturale è vecchio di 30 anni, senza partecipazione e senza una visione per lo sviluppo del territorio, un mix di pressappochismo che farà solo danni.   Dopo aver cambiato due assessori e quattro dirigenti, il Comune di Arezzo ha adottato un piano strutturale che non guarda alle sfide che attendono la città e il suo territorio, è un’altra prova delle improvvisate politiche urbanistiche di Ghinelli e soci. “Il prodotto finale proposto in Consiglio è anche frutto di grande indecisione e continui ripensamenti – dichiara il Segretario Pd Alessandro Caneschi – Sono stati persi 4 anni: prima l’annunciata Variante

(Continua)…

Caporali: “Un anno perso dall’amministrazione per la sicurezza stradale delle frazioni”.

Pubblicato il 24 Giugno 2019 da

Un anno perso, un anno senza interventi per la sicurezza stradale nelle frazioni. L’Amministrazione comunale ha perso inutilmente dei mesi prima di intervenire e risolvere alcune richieste che provengono dal territorio. La questione degli attraversamenti pedonali rialzati è stata per troppo tempo rimandata. Adesso che i lavori partano subito per Indicatore e poi anche nel resto delle frazioni aretine. Ne hanno fatto richiesta da tempo Quarata lungo la Sp1 Setteponti, Ponte alla Chiassa e Chiassa Superiore lungo la Sp43 e San Giuliano nella strada provinciale di Pescaiola. La Provincia ha aggiornato da pochi giorni le linee guida per i Comuni,

(Continua)…

 
© Partito Democratico di Arezzo