ELEZIONI TRASPARENTI AMMINISTRATIVE 20 E 21 SETTEMBRE 2020

Candidato a Sindaco di Arezzo

Luciano Ralli

Ormai molti anni fa ho scelto di dedicare la mia vita al benessere delle persone. È il motivo per il quale ho deciso di diventare medico, di lavorare nella sanità pubblica proprio qui ad Arezzo, al nostro ospedale San Donato. Oggi sono impegnato, insieme a te, in una sfida nuova e fondamentale. Sono stato scelto come candidato sindaco di Arezzo per un’ampia squadra composta dal centrosinistra unito e da tante associazioni e forze civiche che hanno deciso di sostenermi e, per la prima volta, di impegnarsi in un’elezione. Arezzo sta affrontando una crisi profonda per la quale l’amministrazione comunale di oggi, con le tante ombre che stanno emergendo, è debole e impreparata. Per questo motivo, sto dedicando tutto me stesso a questo nuovo impegno. Lo faccio dopo anni di studio, di confronto, di politica di base e di dialogo con la città. Lo faccio con la sicurezza di avere davvero un GRANDE PIANO per ripartire. Un piano che terrà unita la nostra comunità e ci permetterà di superare ogni ostacolo, ogni incertezza, insieme.

Candidati alla carica di Consigliere comunale per la lista PD Arezzo - Ralli Sindaco

Alessandro Caneschi

47 anni, geometra, funzionario pubblica amministrazione. In questi anni, oltre al mio lavoro, ho avuto la possibilità di mettermi al servizio della nostra città e della nostra comunità, ricoprendo la carica di consigliere provinciale e comunale. Sono attivo nel mondo dell'associazionismo sportivo, ricreativo e sociale. Ho deciso di ricandidarmi, coerentemente con il percorso intrapreso, perchè amo questa città e voglio dare il mio contributo di idee, di passione e di trasparenza per riportarla, con un grande piano, dove si merita. La politica vicino ai cittadini, il Comune a servizio degli aretini. "Al tuo fianco per ripartire"

Donella Mattesini

Assistente Sociale. Assessore Provinciale dal 1995 al 2004 e Vice Sindaco Arezzo dal 2006 al 2008. Dal 2008 al 2018 Parlamentare. Sono da sempre impegnata per la promozione dei diritti delle donne, del sostegno alla genitorialità, del diritto allo studio, dell'inclusione sociale e del diritto al lavoro ed alla sicurezza sul lavoro.

Andrea Sereni

Sono un imprenditore e, oltre all’attività prevalente nel maglificio storico di famiglia, in questi anni, ho ricoperto ruoli dirigenziali nelle associazioni di categoria e funzioni apicali in enti pubblici sia a livello locale che nazionale. Come sempre sono al servizio della mia città e del mio territorio, mettendo a disposizione le mie competenze consolidate sino ad oggi. Sono certo che questa città possieda tutte le potenzialità per una rinascita economica, sociale e culturale e sicuro che Arezzo meriti di essere amministrata nel segno della trasparenza e dell’etica politica.

Valentina Vaccari

Sono un’insegnante, da sempre attiva nel tessuto sociale aretino. Dopo la laurea e il dottorato in filosofia ho svolto attività di ricerca tra Italia e Inghilterra. Oggi insegno presso l’Istituto Comprensivo IV Novembre. Ho contribuito alla nascita e allo sviluppo di Rondine Cittadella della Pace e collaboro regolarmente con enti del terzo settore e amministrazioni scolastiche negli ambiti di raccolta fondi, progettazione europea e pianificazione dell'offerta formativa. Ho scelto di candidarmi e portare in politica il mio storico impegno per un'Arezzo innovativa e inclusiva, dove scuola, cultura, realtà sociali e territorio possano tornare ad avere il ruolo da protagonisti che gli spetta.

Donato Caporali

37 anni, consigliere del PD uscente al Comune di Arezzo, in questi 5 anni di minoranza alla giunta Ghinelli mi sono battuto per una città ambientalmente sostenibile, per politiche scolastiche inclusive, per una città aperta e innovativa, ma soprattutto per un’attenzione maggiore da parte dell'amministrazione comunale alle periferie e paesi del nostro territorio. Ripartiamo insieme!

Paolo Sisi

Ingegnere libero professionista. Svolgo la mia attività in forma associata, principalmente nel campo della progettazione e direzione dei lavori in edilizia civile ed industriale. Sono sempre stato particolarmente interessato alle tematiche di sviluppo infrastrutturali, culturali e sociali per la nostra città. Spero di poter dare un contributo costruttivo.

Aurelia Ceoromila

57 anni, sposata con due figlie, assistente famigliare. Da oltre 15 anni sono attiva nel mondo dell’associazionismo, partecipando a tanti progetti che riguardano l'integrazione e pari opportunità. Sono dinamica e determinata in tutto ciò che faccio. Amo la nostra Arezzo e voglio dare il mio contributo affinché la comunità aretina viva meglio da tutti punti di vista. Sarò la voce dei cittadini in Consiglio Comunale con la massima umiltà, disponibilità e spirito di servizio.

Stefano Alessi

36 anni, laureato in scienze politiche all'Università degli Studi di Firenze, lavora presso la Misericordia O.F. di Arezzo. Da sempre attivo nell'ambito della politica locale aretina, è stato vicepresidente della circoscrizione 2 "Fiorentina" e coordinatore del circolo PD "Fiorentina". È vicino ai temi dell'associazionismo, della tutela ambientale e delle politiche sociali e di inclusione.

Sabrina Cuccoli

Sono stata impiegata per qualche anno in un ufficio commerciale, poi per esigenze familiari ho lasciato il lavoro dedicandomi alla famiglia. Ho scelto di candidarmi per dare un contributo alla città in cui sono nata e cresciuta.

Giovanni Donati detto Ghenga

41 anni, libero professionista, attivo in varie realtà civiche e sportive della città. Il mio impegno, le mie conoscenze, al servizio della città.

Daniela Fusai

Sono un'infermiera con 34 anni di servizio nella sanità pubblica. Da 9 anni sono coordinatrice presso l'Ospedale San Donato. Nel mio lavoro è importante dare valore alle persone e ai loro bisogni, ma le persone hanno bisogno di una casa e la nostra è Arezzo. Prendiamoci cura della nostra città, io sono pronta a dare il mio contributo.

Matteo Dottorini

42 anni, originario di Frassineto, chef, ex Presidente della 5a Circoscrizione di Rigutino, laureato in giornalismo e consulente per i progetti UE. Ho vissuto numerose esperienze all'estero, ma la passione per la mia città non mi ha mai abbandonato.

Rita Gabini

68 anni, anestesista rianimatore in pensione. Da sempre progressista, ecologista e animalista.

Francesco Falsini

Mi candido a consigliere comunale perché credo che il futuro di Arezzo e delle sue frazioni dipenda da un buon governo formato da persone competenti, sensibili e vicine a tutti quei cittadini che vogliono una ripartenza e rinnovamento della nostra città.

Alessandra Guidi

Vivo ad Arezzo e lavoro nel Servizio Pubblico come Educatrice Professionale della Salute Mentale occupandomi di riabilitazione e integrazione di persone con svantaggio psichico. Particolarmente impegnata nelle tematiche della lotta allo stigma e al pregiudizio nel campo della malattia mentale e nella lotta alla marginalità sociale, sono nel CdA dell’Associazione F. Basaglia di Arezzo; come nella lotta per la legalità partecipando al Coordinamento della Associazione Libera nomi e numeri contro le mafie di Arezzo. Oltre alla passione politica, sociale e ambientale mi piacciono il cinema, l’arte, i libri e le passeggiate.

Andrea Gallorini

31 anni, risiedo dalla nascita nel Comune di Arezzo. Sono laureato con lode in Filosofia, Storia e Comunicazione e lavoro nelle ferrovie regionali. Fin da giovanissimo mi sono interessato per il sociale, sia come impegno associativo nelle ACLI provinciali di Arezzo, sia come volontario presso la polisportiva del mio paese, Vitiano. Negli ultimi anni ho maturato una profonda attenzione per le tematiche cittadine, un'attività di analisi e proposta portata avanti nel tempo con l'associazione dei Popolari per Arezzo. Mi candido per dare voce alle esigenze anche delle frazioni e periferie; per rafforzare le politiche culturali e ambientali del Comune.

Narcisa de Jesus Jarrin Merino

Una vita spesa nella cooperazione sociale accanto a chi fatica. Nella mia esperienza Sociale e Multiculturale, ho compreso l'importanza del riconoscimento, accettazione e valorizzazione dell'essere umano in quanto tale. Questo nasce dal coinvolgimento personale, affinché nasca una nuova consapevolezza e capacità per vivere meglio il presente e costruire insieme un solido futuro.

Genc Kapxhiu detto Genc

47 anni, medico del Pronto Soccorso dell’Ospedale San Donato, padre di tre figlie. Da circa 5 anni attivo nell’associazionismo, Lions Club Arezzo Mecenate, ho avuto l’opportunità di mettermi al servizio della comunità promuovendo iniziative di prevenzione e contrasto all’uso di droghe e portando un aiuto concreto alle famiglie in difficoltà attraverso la distribuzione di derrate alimentari in collaborazione con il Banco Alimentare. Credo che per una crescita sociale, sanitaria e culturale sia importante ripartire dai giovani, per questo da anni incontro i ragazzi nelle scuole per sensibilizzarli all’adozione di stili di vita sani, alla tutela dell’ambiente e all’impegno personale nella promozionale della salute. “Dr. Genc per la salute della tua città”

Rosanna Pagliai

Ho 66 anni, sono nata e cresciuta ad Arezzo, madre di 3 figli e nonna. Ho lavorato per 42 anni come insegnante nelle scuole dell’infanzia del Comune di Arezzo e poi come impiegata. Adesso sono in pensione, da sempre impegnata in varie associazioni di volontariato presenti nel territorio. Mi sono candidata per portare il mio contributo per migliorare la nostra città, nel convincimento che solo una grande squadra potrà far rinascere Arezzo.

Riccardo La Ferla

58 anni Avvocato Patrocinante in Cassazione, attualmente Tesoriere dell'Ordine degli Avvocati di Arezzo. Ho avuto esperienza di amministratore pubblico ricoprendo la carica di vice Sindaco e successivamente di Sindaco oltre quella di consigliere provinciale. Da sempre attivo nel mondo delle associazioni sportive e della protezione ambientale e mobilità dolce. Ho accolto l'invito a candidarmi per mettere a disposizione con entusiasmo la mia esperienza amministrativa per contribuire a regalare alla nostra città un GRANDE PIANO di buon governo.

Sara Papi

Ho 48 anni, sono nata e cresciuta ad Arezzo e sono insegnante nella scuola primaria. Mi occupo, come tutor, di bambini con BES e DSA. Amo profondamente gli animali e l'ambiente e dal 2014 ricopro il ruolo di Vice Coordinatrice del nucleo guardie zoofile OIPA di Arezzo. Mi candido per dare voce al mondo del volontariato che si occupa di protezione degli animali e dell'ambiente.

Giuseppe Simone Modeo

Ho 27 anni, sono nato e cresciuto ad Arezzo. Quest’anno ho conseguito la Laurea Magistrale in Scienze dell’Economia. Da oltre 10 anni suono nel Gruppo Musici della Giostra del Saracino. Da anni collaboro con l’associazione culturale “Arezzo Ars Nova” svolgendo il ruolo di direttore delle attività musicali. Sono impegnato nel sociale come tesserato AVIS e membro della Compagnia di San Donato. Mi sono candidato per portarti in comune con me.

Rossella Peruzzi

Donna, moglie, madre e imprenditrice artigiana da 40 anni, dal 2016 Presidente dell'Associazione Culturale Arezzo ArsNova Onlus. Già consigliere comunale dal 2011 al 2015, mi ricandido perché penso che per cambiare le cose dobbiamo essere noi in prima persona a dare il nostro contributo.

Renato Peloso

63 anni, pensionato, sposato, due figlie e nonno. Mi ricandido con rinnovato entusiasmo e passione avuta in 10 anni da Presidente di Circoscrizione e da Presidente del Centro di Aggregazione Sociale di Tortaia. Il mio impegno per il territorio e per il sociale.

Giulia Travi

54 anni, insegnante di inglese con ruoli di coordinamento e progettazione nella scuola, sono impegnata per la tutela dell'ambiente in associazioni di volontariato territoriale. Faccio parte della segreteria del PD di Arezzo e sono componente del gruppo per le Politiche Ambientali della Conferenza Donne Democratiche della Toscana. Credo in una politica di partecipazione e trasparenza per rendere la nostra comunità più ecosostenibile, inclusiva e aperta alle sfide del domani.

Alessio Piccolo

Nato in Svizzera da genitori italiani, trasferitomi in Casentino dal 1990, Arezzo diventa la mia nuova casa per studio e lavoro: attualmente orgoglioso residente di Saione, intendo adoperarmi perché la percezione delle istituzioni verso ogni quartiere della città coincida con l’entusiasmo dei sui residenti. Ecologista incallito, con una propensione allo sviluppo di ponti tra culture, credo in una sfida verso la modernità che Arezzo può largamente affrontare.

Claudia Ugolini

Ho esercitato la professione di avvocato. Mi candido per promuovere ascolto e collaborazione tra Comune, cittadini e loro associazioni. Tra i progetti che voglio portare avanti c’è la riapertura della Casa delle culture, la riqualificazione urbana di zone semicentrali e periferiche anche piantando 2000 alberi in città e la creazione di servizi sociali più vicini alle donne, famiglie, disabili e chi ne ha cura.

Gabriele Rossi

Sono Gabriele Rossi, psicologo e psicoterapeuta da anni impegnato nell'ambito delle disabilità con particolare attenzione alla realizzazione di percorsi che abbiano come riferimento la Convenzione Onu dei Diritti della Persona con Disabilità. Il mio obiettivo è quello di creare opportunità di vera inclusione sociale con la costruzione di modelli che vedano la comunità come luogo privilegiato di cura. Mi occupo inoltre di psicoterapia ed insegno nella sede aretina della scuola di specializzazione in psicoterapia cognitiva neuropsicologica di cui sono referente.

Ilaria Violin

Insegnante di teatro ed ecologista. Grazie alla mia formazione multidisciplinare (laurea in scienze biologiche e teatro) ho potuto svolgere progetti di educazione ambientale con “Legambiente Arezzo” e percorsi formativi di teatro con la “Libera Accademia del Teatro”, svolgendo le attività nelle scuole di tutti gli ordini, negli orti sociali, nei centri diurni e in residenze assistite. Credo fermamente che le questioni ambientali vadano trattate in relazione alla salute, alle relazioni sociali, alla riduzione delle disuguaglianze passando attraverso la corretta informazione e sensibilizzazione, unitamente ad interventi istituzionali coraggiosi e lungimiranti.

Roberto Severi

Libertà e partecipazione. Ogni decisione basata su bisogni reali e condivisa, crea libertà e promuove equità e diritti fondamentali. Il mio percorso formativo e professionale, fra architettura e psicologia sociale, parte da questi valori che intendo portare anche nella vita pubblica.

Loretta Zatini

Le mie esperienze professionali, familiari e di volontariato, mi portano quotidianamente al SERVIZIO degli altri in modi diversi, ma ugualmente impegnativi ed importanti. Allo stesso modo sarò al SERVIZIO della mia Città e dei suoi abitanti nella realizzazione di progetti per il bene comune che deve essere nella disponibilità di tutti e non proprietà di alcuni.

Simone Viti

56 anni, Ingegnere Elettronico, Dirigente ed Amministratore di aziende pubbliche e private. Da sempre impegnato sui temi della integrazione europea con il Circolo Verso L'Europa. Tra chi compete, vota chi ha le competenze.