Bracciali: “Coingas faccia una proposta per un nuovo Presidente Estra”

Dichiarazione del Coordinatore comunale del Pd di Arezzo, Matteo Bracciali

Coingas proceda subito ad individuare un profilo per il Consiglio d’amministrazione di Estra che abbia la capacità professionale per ridare valore all’impresa e al nostro territorio dopo questa brutta vicenda e, soprattutto, con un mandato chiaro: abbiamo bisogno che la società sia un volano per le aziende del nostro territorio, aldilà delle sponsorizzazioni. 

Il know how di Estra e la sua capacità di investimento nel campo dell’innovazione può essere determinante per far crescere sul territorio aretino nuove esperienze formative e imprenditoriali sul campo dell’energia e non solo. Troppo poco è stato fatto in questi anni, speriamo davvero in questo cambio di passo.

Se passiamo dal futuro di Estra a quello della città di Arezzo, non è possibile non vedere e ammettere i guasti del “metodo Ghinelli” che ha portato in tribunale l’azienda pubblica più importante che abbiamo con annesso danno di immagine per tutta la società e la comunità, oltre ai procedimenti in corso su Coingas dove 600 mila euro sono stati spesi in consulenze che venivano definite “aria fritta” e su Multiservizi dove dalle intercettazioni emergono pressioni perché ci fosse un tornaconto personale a fronte della nomina del Presidente della società.