Caporali: “Finanziamenti per il ponte Castelluccio- Buon Riposo. Perché non farne uno nuovo?”

La notizia nuova: il Comune di Capolona ha fatto domanda per accedere a fondi ministeriali per la ristrutturazione del Ponte di Castelluccio-Buon Riposo.
La notizia vecchia: è dal 2015 che i cittadini della zona denunciano il grave stato in cui versa questa struttura, a cominciare dalle fondamenta e dai piloni.
“Questo ponte ha due amministrazioni di riferimento – ricorda Donato Caporali, capogruppo Pd nel Consiglio comunale di Arezzo. E sono Capolona e Arezzo. In questi anni ho presentato 4 interrogazioni e altrettanto hanno fatto i consiglieri di minoranza del Comune di Capolona. Purtroppo i due enti non hanno mai trovato un accordo adeguato sulla ripartizioni delle spese, dilatando i tempi di intervento al di là di ogni tollerabilità. Ricordo solo che le verifiche statico-sismiche sono state eseguite nel 2020”.
Il finanziamento richiesto è di 1milione e 800mila euro. “Una cifra notevole, addirittura superiore a quella che è stata necessaria per il ponte, costruito ex novo, di Laterina-Ponticino. Una cifra che conferma le gravissime condizioni in cui versa il ponte di Buon Riposo-Castelluccio che dovrà essere quindi oggetto di intervento indipendentemente dal finanziamento ministeriale. Mi auguro che in presenza della cifra richiesta, venga attentamente valutata l’ipotesi della demolizione per realizzare un nuovo ponte in linea con i materiali e le nuove normative.