Facebook YouTube Google Maps E-mail RSS
 
 
Home » Comunicati Stampa » L’Amministrazione faccia un passo indietro sulla chiusura di Via Petrarca
formats

L’Amministrazione faccia un passo indietro sulla chiusura di Via Petrarca

Pubblicato il 30 giugno 2018 da

Il finanziamento messo in campo per via Petrarca ha origine nella passata giunta di centrosinistra. Sono quindi passati abbondantemente tre anni e ancora oggi i lavori non sono terminati. Tutto questo è davvero assurdo. Oltre il danno anche la beffa perché, non contenti della loro inerzia, i signori della giunta di destra hanno visto bene di chiudere completamente la strada.

Emerge oggettivamente, nei pochi lavori realizzati fino ad oggi dall’amministrazione Ghinelli o che stanno per essere messi in cantiere, la scarsa considerazione delle esigenze di cittadini e operatori. 

Oggi il nostro appello è rivolto alla Giunta, in particolar modo al vicesindaco civico Gamurrini che magari, una volta terminati i festeggiamenti con la Lega sia a Siena sia a Pontida, potrebbe decidere di fare marcia indietro sulla chiusura totale di via Petrarca dal 2 al 6 luglio. Lo diciamo con il massimo spirito collaborativo, per cercare di venire incontro alle esigenze dei commercianti e dei residenti della strada.

I lavori si portano dietro un ritardo consistente che ha creato non pochi disagi ai titolari delle attività e a chi in via Petrarca ci vive. Mai i cittadini sono stati chiamati a contribuire con una loro riflessione ed una loro proposta. Ci sono ancora una manciata di giorni prima che la decisione dell’amministrazione comunale prenda corpo. Facciamo appello al buon senso di questa giunta chiedendo di confrontarsi con tutte le realtà di via Petrarca e cercando insieme a loro di trovare una soluzione condivisa.

Gruppo Pd Consiglio comunale di Arezzo

Arezzo, 30 Giugno 2018

 
© Partito Democratico di Arezzo