Anche ad Arezzo una comunità energetica: occasione di sviluppo sostenibile

Nota dei consiglieri comunali Michele Menchetti, Francesco Romizi, Donato Caporali

Movimento 5 Stelle, Arezzo2020 e Pd hanno depositato in vista del prossimo Consiglio Comunale la mozione sulle Comunità Energetiche, un’opportunità unica per le amministrazioni locali che possono e devono incoraggiare politiche sociali attive che coinvolgano i cittadini per ridurre le emissioni inquinanti e al contempo risparmiare sulla bolletta.

L’Italia, attraverso il decreto Incentivi del ministero dello Sviluppo Economico, ha recepito con grande anticipo rispetto al termine di giugno 2021, la direttiva Renewable Energy Directive (RED II) rendendo una realtà le Comunità Energetiche Rinnovabili (CER) anche nel territorio nazionale.

Tutti i consumatori di energia elettrica, famiglie, imprese ed enti pubblici, possono finalmente associarsi per produrre e consumare energia realizzando configurazioni di autoconsumo collettivo e comunità energetiche, attraverso la condivisione dell’energia elettrica prodotta da impianti alimentati da fonti rinnovabili. Arezzo non deve farsi sfuggire questa occasione